Coronavirus: Siracusano (FI), dopo show Conte imbarchi per Messina presi d’assalto

Roma, 23 marzo 2020

Il presidente Conte continua a gestire l’emergenza Coronavirus tramite irresponsabili e caotici annunci show a mezzanotte. I ministri Speranza e Lamorgese solo con due settimane di ritardo firmano un’ordinanza per vietare gli spostamenti ingiustificati da un Comune all’altro. Risultato? In queste ore continua il pericolosissimo esodo dalle regioni del Nord a quelle del Sud. Le stazioni sono prese d’assalto, le autostrade piene di auto, ore di fila per imbarcarsi nei traghetti sullo stretto di Messina.Una situazione assurda. Il governo non riesce a gestire questa crisi e purtroppo il Mezzogiorno e la Sicilia rischiano di pagare un prezzo altissimo a causa dell’incompetenza di chi siede a Palazzo Chigi. I nostri ospedali non sono in grado di gestire un grande numero di malati, non hanno abbastanza posti in terapia intensiva, mancano inoltre strumenti e personale.Il premier Conte invoca la collaborazione di tutti, ma con questi continui scivoloni crea solo immensi danni a tutto il Paese: sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico”.
Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp con noi