Coronavirus: De Luca “linea del contagio nella sanità e nei poliambulatori ‘in nero’ ” gli effetti della settimana bianca

Messina, 23 marzo 2020

La linea del contagio e la propagazione è stata nella sanità. Sono gli effetti dell’irresponsabilità di coloro che tra medici e quant’altro hanno operato senza autodenunciarsi dopo quella vacanza a Madonna di Campiglio. Se abbiamo richiesto i nomi è proprio per stabilire la linea del contagio che passa anche per alcuni poliambulatori in cui questi professionisti hanno prestato la loro opera in nero” lo dichiara da noi sollecitato il sindaco di Messina Cateno De Luca, al margine del blocco dei traghetti di stasera. Il Sindaco Cateno De Luca dimostra di avere le idee molto più chiare di quanto non abbia dichiarato e di avere una visione che passa attraverso i numeri dei contagi: tutti concentrati a Messina nella Sanità. Neurolesi, Piemonte, Policlinico, pensionati, Cristo Re . “La Paglia? Non mi interessa più nulla di La Paglia direttore dell’ASP che si autocommissaria per lavarsene le mani” ha detto De Luca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp con noi