BRAMANTI: IL PROGRAMMA DEL NUOVO PRESIDENTE DELLA VII COMMISSIONE CONSILIARE

Messina, 8 novembre

Dopo l’elezione a presidente della VII Commissione consiliare, che si occupa di Politiche Sociali, Volontariato, Pari Opportunità, Politiche di Integrazione, Politiche del Lavoro, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro e Politiche Giovanili, il consigliere comunale Dino Bramanti, nel comunicare le sue future linee programmatiche, ha sottolineato che “le competenze, le conoscenze e tutte le iniziative che il Comune potrà e dovrà fare, sono alla base del lavoro che una Commissione, variegata ed equilibrata sul piano politico, dovrà esitare anche con l’aiuto degli esperti e competenti amministratori presenti negli scranni. Dopo le vicende riguardanti la Social City – ha proseguito il presidente Bramanti – che ha lasciato ancora strascichi nei dipendenti esclusi e nell’organizzazione capillare degli aventi diritto, dopo la nomina del garante dell’infanzia e adolescenza, l’accesso alle prestazioni sociali e altro ancora, è arrivato il momento di allargare l’obiettivo al volontariato, alle pari opportunità, politiche di integrazione, politiche del lavoro, sicurezza sui luoghi di lavoro e ultimo ma non meno importante, le politiche giovanili. Un impegno urgente e qualificante al quale sono atteso e che condividerò con il vicepresidente vicario Alessandro Russo e con l’altro vicepresidente Salvatore Sorbello. La Commissione, che si approccia adeguatamente ad un lavoro certosino, – ha concluso Bramanti – prevede dapprima la disamina e l’impostazione dei nuovi temi da mettere in evidenza e successivamente la condivisione con tutti gli uffici competenti su preventiva valutazione dei consiglieri comunali e dell’Amministrazione politica della Città Metropolitana”. Il neo presidente Dino Bramanti, neurologo, giornalista, direttore scientifico dell’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo”, avrà la responsabilità di riprendere un percorso assai delicato e che riguarda le fasce più bisognose di attenzione e di aiuto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: