Operazione CRUDO: servivano totani, mazzancolle e surimi, spacciandoli per calamari, gamberoni e granchi. Denunciati.

I carabinieri per la Tutela Agroalimentare hanno effettuati controlli in esercizi commerciali dedicati alla ristorazione a Torino, Parma , Roma, Salerno e MESSINA, denunciando i titolari di due ristoranti per tentata frode e frode in commercio aggravata. Spacciavano per prodotti freschi prodotti in realtà congelati o dichiaravano di somministrare ai clienti calamari, gamberoni e granchi, mentre in realtà, erano totani, mazzancolle e surimi. Contestate 14 sanzioni amministrative e sequestrati oltre 200 kg. di prodotti alimentari privi di rintracciabilità e di etichette, o per mancato abbattimento dei prodotti ittici destinati alla consumazione a crudo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: