Incidente mortale: perde la vita una ragazza di 20 anni sulla via Consolare Pompea

Messina, 18 giugno 2019

E’ l’ennesimo schianto mortale, l’ennesima giovane vita che si spezza sulla strada. La velocità e l’eccessiva sicurezza alla guida, che non è mai abbastanza, così la giovane Martina Carbonaro di 20 anni, di ritorno a casa dopo aver partecipato ad un compleanno nella zona Nord della città con alcuni amici, si trovava a bordo della Fiat Panda la cui conducente ha perso il controllo del mezzo, ha sbandato finendo la sua corsa contro un’altra auto parcheggiata. Martina Carbonaro all’impatto è stata sbalzata fuori dall’auto finendo sul marciapiede della via. Un impatto fatale secondo i vigili urbani della sezione infortunistica intervenuti sul posto. Le cinture, probabilmente, avrebbero fatto la differenza salvandole la vita. Ferite di poco conto per le altre 3 ragazze a bordo con lei, ma sotto shock. Le autovetture sono state rimosse poco dopo le otto e dopo gli accertamenti di rito è stato anche portato via il povero corpo di Martina. Abbiamo atteso tutti gli accertamenti di rito, compresa la triste procedura di segnalazione dell’accaduto alla famiglia, prima di scrivere di questo ennesimo dramma della strada e dell’ennesimo straziante funerale a cui dovremo assistere. La conducente dell’auto è indagata per omicidio colposo. Sul posto i Carabinieri, la Polizia Municipale, il 118 ed i Vigili del Fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *