La Sicilia in tempo reale

HomePosts Tagged "uil"

uil Tag

Me- 30 NOV La Uil-Fpl di Messina, con una nota firmata dal segretario generale Pippo Calapai e dai segretari aziendali Maurizio Celona e Nino Nunnari, ha spedito una lettera-appello all'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, chiedendo il suo intervento affinché venga impedito il trasferimento della Psichiatria dell'Asp dal Papardo al Piemonte. "La

"Si apprende che l'ospedale di Barcellona sarà a breve convertito in covid Hospital. La scrivente organizzazione sindacale esprime forte preoccupazione per la nuova destinazione del Cutroni Zodda in considerazione delle deficienze, finora sempre denunziate da questa organizzazione sindacale e mai risolte. Così ci troviamo un

La Uil e la Uil-Fpl di Messina, con una missiva indirizzata al ministro della Salute, Roberto Speranza, al governatore di Sicilia, Nello Musumeci, all’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, al presidente della VI Commissione regionale, Margherita La Rocca Ruvolo e per conoscenza al direttore generale dell’Irccs-Neurolesi, Vincenzo Barone, chiedono chiarimenti riguardo

Messina, 1 giugno 2020 La vicenda dei lavoratori dell’Irccs-Neurolesi in scadenza di contratto al prossimo 30 giugno, approda sul tavolo dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. La Uil-Fpl di Messina, attraverso una nota firmata dal segretario generale, Pippo Calapai, pone all’attenzione dei vertici sanitari regionali la vicenda dei

Messina, 31 maggio 2020 “La firma dell’accordo, assolutamente non scontata, riguardo la difficile vertenza dei lavoratori dell’indotto della Raffineria di Milazzo rappresenta, come previsto, un fondamentale punto di partenza finalizzato alla rapidissima ripresa dell’attività lavorativa da parte delle maestranze“ lo ha dichiarato Ivan Tripodi, Segretario generale

Messina, 19 febbraio 2020 «Sulla vertenza della Raffineria RAM di Milazzo per l’Autorizzazione Integrata Ambientale è necessaria la convocazione di un tavolo regionale con il Governo siciliano e tutti i soggetti interessati». A dirlo, dopo la presa di posizione del sindaco di Milazzo, sono i segretari