La Sicilia in tempo reale

 

EOLIE – Ritrovata carcassa di capodoglio spiaggiata

5 febbraio 2021

Un capodoglio di circa 13 metri è stato trovato morto vicino alla spiaggia del Borgo di Gelso, nell’isola di Vulcano. Lo rende noto Monica Blasi, direttrice dell’associazione “Filicudi Wildlife Conservation, Pronto soccorso tartarughe marine isole Eolie”.

Il ritrovamento della carcassa, in stato di decomposizione, è avvenuto dopo una segnalazione giunta all’associazione.
“E’ in corso – spiega la studiosa – la valutazione delle cause di morte insieme agli esperti del Cert, partners del progetto Life Delfi cofinanziato dalla Comunità europea e finalizzato alla mitigazione degli impatti della pesca sui cetacei”.
L’avanzato stato di decomposizione sta ad indicare che il capodoglio è arrivato fino all’Arcipelago eoliano trascinato dalle correnti. Di recente una femmina di capodoglio incinta è stata trovata morta su una spiaggia vicino Porto Cervo, in Sardegna. Dopo aver sezionato lo stomaco, sono stati trovati nel suo ventre quasi 23 chili di rifiuti di plastica. Non si esclude che anche l’esemplare trovato a Vulcano possa essere morto per la stessa causa. (ANSA).

 

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: