La Sicilia in tempo reale

 

Trovato morto il cacciatore messinese scomparso a Roccafiorita

Trovato morto il cacciatore messinese scomparso a Roccafiorita

 

8 gennaio 2021

Si chiamava Roberto Garigale ed aveva 31 anni il giovane cacciatore ritrovato morto all’alba di oggi sulle colline di Roccafiorita dove si era recato per seguire la sua passione per la caccia. L’uomo era scomparso e le ricerche erano iniziate già nella serata di ieri. Lo ha ritrovato un drone con telecamera termica nelle operazioni di ricerca e soccorso coordinate dalla Protezione Civile, con l’ausilio dei Carabinieri di Taormina e della Polizia Metropolitana diretta dal comandante Antonino Triolo. Il giovane si era inoltrato nella vegetazione per i sentieri del monte Kalfa con il suo cane, ma già alle 11.30 di ieri il suo telefono nn dava più risposte a chi cercava di contattarlo. Scattato l’allarme all’alba di oggi il ritrovamento. Il ragazzo sarebbe morto cadendo da una rupe scivolando in un dirupo per 60 metri. Difficoltoso il recupero del corpo.

 

Latest comments
  • AvatarAvatar

    Cambiate l’immagine perché non è lui

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: