La Sicilia in tempo reale

 

Scuole – A Messina verso la riapertura a fine gennaio. De Luca prepara l’ordinanza con la saggezza delle arance di casa

7 gennaio 2021

Tra un caffè ed una spremuta verace di arance del giardino di casa, Cateno De Luca prende la (saggia) decisione di non riaprire le scuole di nessun ordine e grado, almeno fino alla fine di gennaio. Una decisione in pectore ancora, che verrà probabilmente ratificata in Giunta sabato prossimo ma che risulta, probabilmente, tra le più avvedute in Sicilia.

Il tasso di contagiosità nell’isola è tra i più alti d’Italia, posizionandosi tra il quarto ed il terzo posto, avendo superato ieri anche la Puglia. Dati che secondo De Luca sono dovuti anche a qualche inosservanza natalizia: “qualcuno ha fatto la sua giocata a carte, qualcun altro ha sicuramente fatto il suo cenone superando i limiti di persone consentito” dice il Sindaco, e quindi adesso la situazione deve decantare. Giorni, secondo il primo cittadino, da passare in casa : “L’obiettivo è quello di far passare le criticità del contagio in aumento, a gennaio potremo magari riaprire le scuole incominciando da quella della prima infanzia che ha dato meno criticità” prevede il sindaco. “Capisco che a livello nazionale, visti i soldi spesi, non si possa fare la cattiva figura di non riaprire le scuole” ma il rischio è troppo alto per Cateno De Luca che, ancora una volta evidenzia le “criticità dell’ASP di Messina che non comunica i dati”. Insomma scuole che ripartiranno dalla fine di gennaio, ma tutto dovrà essere ratificato in Giunta per poi essere confermato con ordinanza, che di certo arriverà.

Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: