La Sicilia in tempo reale

 

Rapina al compro oro: tradotti in carcere a Messina i due finti carabinieri. Operazione lampo della squadra mobile

Rapina al compro oro: tradotti in carcere a Messina i due finti carabinieri. Operazione lampo della squadra mobile

 

 

10 gennaio 2021

Sono stati tradotti alla Casa circondariale di Gazzi a Messina, i due presunti rapinatori del compro oro di Sant’Agata. I due si erano introdotti all’interno del compro oro fingendosi Carabinieri.

Hanno così immobilizzato il titolare stringendogli ai polsi le manette che avevano sottratto qualche giorno prima con la divisa dalla casa di un carabiniere nella quale avevano commesso un furto. Hanno poi portato via duemila euro dalla cassa del compro oro fuggendo a bordo di una Fiat 500 X, ma il loro accento li ha traditi. Gli inquirenti infatti immediatamente focalizzato le loro ricerche sul tratto autostradale che da Messina conduce a Catania, fermando i due nel territorio di Acireale.

 

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: