La Sicilia in tempo reale

 

Ordinanza ZONA ROSSA: Geraci M5S “Confusione incredibile in città”

Ordinanza ZONA ROSSA: Geraci M5S “Confusione incredibile in città”

 

12 gennaio 2021

“L’ordinanza sindacale n5 del 10/01/2021 ha generato una confusione in città incredibile” lo scrive Alessandro Geraci, consigliere circoscrizionale del Comune di Messina.
“Oltre al già chiacchierato art11 in cui viene scritto che dovranno chiudere i negozi che vendono beni di prima necessità (aspettiamo la rettifica ufficiale con atto amministrativo e non tramite facebook); ci sono altre incongruenze a cui non riesco a dare spiegazione a cittadini e commercianti che chiedono delucidazioni” continua Geraci.

“Tutta l’ordinanza è composta da 30 articoli, con avviso di entrata in vigore dall’11 gennaio 2021 fino al 31 gennaio 2021 e su questo penso non ci siano dubbi. Per cui a meno che, in qualche articolo non venga specificato un’altra data di entrata in vigore (come per gli articoli 11- 18 e 22 che entrano in vigore il 15gennaio) tutti i restanti hanno efficacia da ieri.
Ad esempio non si capisce come mai i Mercati che dovevano chiudere con l’art 12 da ieri, siano ancora aperti.

E non si capisce nemmeno perché l’amministrazione fa da scaricabarile sulla regione siciliana per la chiusura dei Parrucchieri, visto che l’ordinanza emanata da Musumeci non menzionando i servizi alla persona, al comma 2. specifica che per quanto non espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 dicembre 2020
e secondo il DPCM nazionale i parrucchieri potevano restare aperti anche in ZONAROSSA.
Aspettiamo rettifiche ufficiali e chiarimenti” conclude Geraci.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: