La Sicilia in tempo reale

 

Il Sindaco è sempre più solo: dopo Sicilia Futura anche PD e LiberaMe dicono no a Pergolizzi. Ma spunta una lettera…

Il Sindaco è sempre più solo: dopo Sicilia Futura anche PD e LiberaMe dicono no a Pergolizzi. Ma spunta una lettera…

29 gennaio 2021

Una mozione che probabilmente neanche il Sindaco avrebbe voluto quella del consigliere Nello Pergolizzi che con la sua “O me o La Paglia” aveva tentato il tutto per tutto cercando di fornire un assist a Cateno De Luca che potesse farlo recedere con una sufficiente motivazione dalle sue incaute dimissioni.

Dopo il prevedibile “no” di Sicilia Futura, soprattutto dopo la querela di Beppe Picciolo, si erge il niet di PD e LiberaMe che si accodano alla nutrita schiera di consiglieri che non hanno alcuna intenzione di fornire al sindaco uno via d’uscita dal tunnel in cui lui stesso si è infilato.

E allora? Lo spauracchio dimissioni sembra così sempre più concretizzarsi, per chi ci crede. Ma De Luca potrebbe ritirarle in qualsiasi momento, anche perché, ricordiamo, le sue dimissioni non gliele ha chieste nessuno.

Il problema è che per farlo, vista la sua peculiarità caratteriale e politica, De Luca necessità di una giustificazione forte che gli consenta di salvare fascia e faccia.

E quindi? E’ spuntata nella giornata di ieri una “lettera” che il Sindaco avrebbe ricevuto e che ha prontamente pubblicato sulla sua pagina Facebook. Si tratta di un accorato appello di un cittadino o cittadina di cui non si conosce l’identità (come mai?) e che invita il Sindaco a rimanere in sella per il bene della città. Una lettera quanto mai provvidenziale che potrebbe essere foriera di ripensamenti “per il bene dei messinesi“. Vista anche la foto che De Luca allega al suo post: un’immagine che risale al giorno della sua elezione e che lo vede inginocchiato con un fascio di fiori sotto la statua dell’Immacolata di Marmo.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: