La Sicilia in tempo reale

 

Da Nicosia a Capizzi, una festa di compleanno provoca focolaio. Si indaga per epidemia colposa

Da Nicosia a Capizzi, una festa di compleanno provoca focolaio. Si indaga per epidemia colposa

 

28 gennaio 2021

Una festa di compleanno svoltasi il 20 dicembre in un ristorante di Nicosia, in provincia di Enna, è costata un focolaio che è collegato anche con quello di Capizzi, nel messinese, che è da tempo zona rossa. La Guardia di Finanza ha eseguito oggi varie perquisizioni su ordine del procuratore di Enna Massimo Palmeri. Da Nicosia a Capizzi in quanto risulterebbe che alla festa sotto accusa ci fossero molti giovani invitati e provenienti proprio da Capizzi. Da qui il diffondersi del virus che ha creato ben due focolai. Crescita esponenziale dei contagi che è ora al vaglio degli inquirenti che ipotizzano il reato di epidemia colposa.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: