La Sicilia in tempo reale

 

Ai domiciliari rompe braccialetto elettronico e rapina gioielleria

Ai domiciliari rompe braccialetto elettronico e rapina gioielleria

12 gennaio 2021

Si chiama Vittorio Piazzese l’uomo ristretto ai domiciliari che nonostante la misura cautelare e l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico, si è liberato del dispositivo per andare a rapinare una gioielleria. E’ accaduto a Pachino e la bravata che gli è costata la traduzione in carcere è avvenuta il mese scorso.

Piazzese si sarebbe recato così in una gioielleria dove avrebbe estratto un grosso coltello puntandolo contro il titolare del negozio che terrorizzato ha consegnato oltre 20 anelli e il denaro che aveva in tasca, circa un centinaio di euro.

Piazzese è stato riconosciuto da un tatuaggio “un piccolo ma inequivocabile dettaglio” spiegano gli investigatori che non ha lasciato “alcun dubbio sulla sua identità”

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: