La Sicilia in tempo reale

Home2021

Gennaio 2021

𝐆𝐢𝐨𝐜𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐬𝐪𝐮𝐚𝐝𝐫𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐧𝐭𝐢𝐜𝐢𝐩𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐯𝐢𝐫𝐮𝐬 𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐢𝐧𝐬𝐞𝐠𝐮𝐢𝐫𝐥𝐨 17 gennaio 2021 A conclusione di una settimana di passione per la comunità siciliana e in particolare per quella messinese, ritengo doveroso, nel mio ruolo di responsabile del Dipartimento Sanità del Partito Democratico, condividere alcune considerazioni. Siamo da

  Messina: All’interno dell’abitazione sorvegliata da sei telecamere deteneva marijuana e oltre 1300 euro, 21enne arrestato dai Carabinieri.     Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro e della Stazione Carabinieri di Messina Giostra hanno arrestato, in flagranza di reato, il 21enne

La Polizia Municipale deferisce titola negozio e sequestra alimenti invasi da parassiti   16 gennaio 2021 Continua senza sosta l’attività della sezione di polizia specialistica diretta dal comandante vicario commissario Giovanni Giardina. L’attenzione degli uomini della Polizia Commerciale coordinata dall’ispettore capo Cifalà Giuseppe è stata rivolta in questi

15 gennaio 2021 Prosegue lo screening anti Covid per le zone d'ambito  del risanamento. Nello spiazzo dello ZIR si continua ad effettuare i tamponi per accertare il numero di positivi del Rione Taormina e non solo. L'affluenza è attualmente scarsa. [gallery type="rectangular" columns="4" size="large" link="file" ids="81552,81553,81554,81555,81556,81557,81558,81559,81560,81561"]

Maltempo: neve al Centro-Sud fino a quote collinari   15 gennaio 2021 L’intenso flusso di masse d’aria di origine polare, proveniente dall’Europa centro-orientale, determinerà da questa notte un rapido peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni centro-meridionali italiane, con precipitazioni sparse e localmente intense; a causa della concomitante diminuzione

IOAPRO – Carmelo Picciotto, Confcommercio: “Noi non apriremo ma subito i veri ristori”     [embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=DyIC-yHt0as[/embedyt] 14 gennaio 2021 La Confcommercio di Messina con il suo Presidente Carmelo Picciotto prende le distanze dalla manifestazione prevista per domani, 15 gennaio, IOAPRO che prevede la disobbedienza civile con aperture di ristoranti