La Sicilia in tempo reale

 

Focolaio Dipartimento Cimiteri: salgono a 10 i positivi. Giordano “I negativi dovevano essere messi in quarantena subito”

31 dicembre 2020

Salgono a 10 i positivi tra i dipendenti del Dipartimento servizi cimiteriali del Comune di Messina. Non si placano le polemiche tra il rappresentante dei lavoratori per sicurezza nei luoghi di lavoro, Gaetano Giordano ed il responsabile della sicurezza, assessore Minutoli, che nella giornata di ieri si sono confrontati circa la necessità, chiesta da Giordano, di procedere alla quarantena obbligatoria per i dipendenti ancora negativi ma che erano entrati in contatti con personale positivo. Giordano ricorda, infatti, che in caso di contatto con positivi al Covid è necessario porsi in quarantena per almeno 10 giorni, tempo di incubazione del virus e che è dovere di chi è responsabile della sicurezza predisporre subito il periodo di isolamento. Cosa che non sarebbe stata fatta e che ha visto fino a ieri dipendenti negativi fino ad oggi al test, ma che sono entrati di certo in contatto con positivi, recarsi normalmente al lavoro. “Coloro che sono entrati a contatto con un caso accertato di Covid-19 devono rispettare un periodo di quarantena della durata di 10 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo, seguiti da un test antigenico o molecolare che deve risultare con esito negativo certificato per poter tornare a lavoro” dichiara Giordano.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: