La Sicilia in tempo reale

 

Sabato 28 drive-in in prossimità dello stadio Franco Scoglio – Da oggi le prenotazioni per effettuare il tampone rapido

Il Ministero della Salute, con una circolare del 29 settembre, ha evidenziato l’utilità dell’effettuazione del test rapido poiché “potrebbe accelerare la diagnosi di casi sospetti di COVID-19” e dunque semplificare l’identificazione dei casi, l’isolamento e il tracciamento dei contatti. Nell’ambito dell’attività per la ricerca del virus Covid-19, promossa dalla Regione Siciliana, sabato 28, dalle ore 9 alle 13,45, sarà allestito un drive-in, a cura dell’ASP in collaborazione col Comune di Messina, in prossimità del parcheggio antistante la Curva Sud dello Stadio Franco Scoglio, per dare luogo alla seconda campagna massiva di screening sulla popolazione, effettuando tamponi antigenici rapidi su base volontaria.

Durante la prima iniziativa della campagna massiva, svolta la scorsa settimana, sono stati effettuati 184 tamponi, con il supporto dell’Assessorato alla Protezione Civile del Comune di Messina, che ha dispiegato sul campo i propri volontari coordinati dall’Assessore Massimiliano Minutoli. I

l personale medico sanitario, impiegato nella campagna di monitoraggio e nelle attività di assistenza alla popolazione, è stato quindi assistito dai volontari che hanno provveduto al supporto logistico su tutta l’area interessata, provvedendo alla distribuzione dei moduli da compilare, l’assistenza alla compilazione ed il ritiro al momento del test.

I tamponi rapidi saranno quindi riservati ESCLUSIVAMENTE alla popolazione che si prenoterà al numero del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile 090-22866 a partire da oggi, giovedì 26, dalle 15. Durante la chiamata dovranno essere comunicati agli operatori nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, recapito telefonico ed eventuali patologie del paziente che si sottoporrà all’esame rapido.

Acquisita la prenotazione, verrà comunicato l’orario di presentazione, allo scopo di non creare assembramenti e attese prolungate. I cittadini, che si sottoporranno ai test rapidi, dovranno recarsi nel drive-in allestito, all’orario loro indicato, portando con sé un documento d’identità e la penna per la compilazione dei moduli in distribuzione direttamente alle auto in fila. I moduli per i minori dovranno essere compilati e sottoscritti da uno dei genitori o tutori.

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: