a

La Sicilia in tempo reale

 

COVID – Indagine dei carabinieri sulle attese nei pronto soccorso siciliani

Sono voci ancora non confermate e riportate dal quotidiano La Sicilia, ma che troverebbero rispondenza e risposta alle tante segnalazioni di questi ultimi giorni, così come alle polemiche innescate anche a Messina sulla situazione reale della sanità. I Carabinieri starebbero, quindi, indagando sui tempi di stazionamento delle ambulanze fuori dai reparti in attesa di assistenza e con i pazienti a bordo. Ciò su cui hanno acceso le luci i militari dell’Arma sarebbero dunque i tempi tra uno sbarellamento ed un altro e sul caos che si starebbe creando nei Pronto soccorso negli ultimi giorni dovuti allìemergenza Covid. 

Lunghe attese che potrebbero determinare un’innalzamento vertiginoso dei rischi di contagio tra pazienti covid ed ordinari. Così diventa importante conoscere non solo i tempi di attesa ma anche il numero effettivo di posti e la disponibilità per i pazienti ordinari, percorsi puliti, covid free e percorsi sporchi in ogni nosocomio della Sicilia. Un’indagine che sarebbe dunque in corso e ad ampio raggio. Emergenza in essere che sarebbe poi aggravata anche dal numero elevati di pazienti fragili, che pur essendo in condizioni di essere dimessi per liberare posti letto essenziali, non vengono dimessi perché non saprebbero dove andare.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: