La Sicilia in tempo reale

 

Cambio abiti dopo rapina ripreso da telecamere, due arresti

Il veloce cambio d’abito, da vestiti invernali a quelli estivi, non è servito ad evitare l’identificazione di due giovani che avevano assalito il titolare di una stazione di carburanti a Paternò, ‘incastrati’ dalle riprese di telecamere di sicurezza della zona. Carabinieri della locale compagnia hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza restrittiva del Gip di Catania per rapina aggravata in concorso, il 18enne Jonathan Emanuele Santanocito, portato in carcere, e il 22enne Vito Longhitano, posto ai domiciliari.

    Secondo l’accusa lo scorso agosto avrebbero immobilizzato e rapinato il titolare di un’are di servizio, portando via 660 euro. Per evitare di essere identificati hanno compiuto l’assalto indossando abiti invernali, che si sono poi tolti vestendo capi estivi. Ma il ‘cambio d’abito’ è stato ripreso da telecamere di sicurezza della zona che inquadrano i due prima con i vestiti invernali, poi con quelli estivi

Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: