La Sicilia in tempo reale

 

ASP “Rischio contagio nelle scuole” e De Luca proroga aperture all’11 novembre

“Ma non erano pronte le scuole per sopportare il rischio contagio?”, così i commenti alla decisione del Sindaco di Messina Cateno De Luca di spostare a mercoledì 11 novembre prossimo la riapertura dei plessi, in ossequio a quanto disposto dal Dpcm nazionale. “Chiudere le scuole equivarrebbe a dichiarare il fallimento del Governo” qualche altro commento sulla rete sottolinea. Ed in effetti è proprio l’ASP di Messina a lanciare l’allarme in una lettera inviata al Sindaco di Messina, che lo stesso primo cittadino pubblica a sostegno della sua decisione che non sembra sarà l’ultima. “Numerosi ed a macchia di leopardo i casi di positivi che hanno congiunti in età scolare… e/o direttamente collegati con le scuole” scrive l’ASP. Un’allerta che il Sindaco coglie al volo.

Stiamo per concordare un tavolo tecnico con la Prefettura ed asp, scrive De Luca, per individuare analiticamente i focolai riscontrati e prorogare la eventuali chiusure dal 12 novembre in poi soltanto dei plessi scolastici ove è stata accertata la presenza di soggetti positivi.
In ogni caso, in questi giorni individueremo delle soluzioni alternative per gli studenti speciali al fine di alleviare gli effetti di questa situazione per ciascuno di loro e per le rispettive famiglie qualora i plessi scolastici di pertinenza saranno ulteriormente inibite alle svolgimento delle attività didattiche” conclude De Luca.
Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: