La Polizia Municipale ferma senegalese con documento di guida falso. Denunciato

La Sezione Motociclisti della Polizia Municipale di Messina, al comando dell’ispettore Stefano Musumeci ha fermato per un normale controllo, nella giornata di ieri, un uomo, cittadino senegalese classe 1993 che si trovava alla guida di un’autovettura di sua proprietà nei pressi di Piazza Cairoli, incrocio Tommaso Cannizzaro.

L’uomo ha esibito una patente di guida rilasciata in Senegal che però ha sortito non pochi dubbi negli operatori della Municipale. Da controlli è emerso infatti che la patente di guida esibita era falsa e che il soggetto, inoltre, era totalmente sprovvisto di permesso di guida anche italiano. L’uomo è stato così fermato e condotto negli uffici della Sezione di Polizia Giudiziaria della Municipale, al comando dell’ispettore Pino Parialò, che ha provveduto ad identificare e foto segnalare il soggetto.

Il documento falso è stato posto sotto sequestro per gli opportuni accertamenti grafici, come anche l’autovettura ai fini della confisca. Da controlli è inoltre emerso che il cittadino senegalese si trova in Italia da oltre 4 anni e che dunque non poteva porsi alla guida con documento estero, anche se fosse risultato vero.

Inoltre l’uomo era stato già protagonista di un fatto simile a Lentini dove gli era stato elevato dalla Polizia un verbale per guida senza patente nel 2019. Accertata dunque anche la reiterazione del reato, l’uomo è stato denunciato ai sensi dell’articolo 482 del c.p. per falsità materiale commessa da privato e per guida senza patente.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: