FALLITO IL CENTRO CONVENIENZA: Unione Consumatori in aiuto di chi ha pagato senza avere nulla

Con sentenza del 10 ottobre ultimo scorso è stato dichiarato il fallimento del Centro Convenienza, società di vendita di mobili a basso costo. Una vicenda che risale già al mese di dicembre dello scorso anno, passata per il mancato pagamento dei dipendenti, per una richiesta di concordato preventivo, fino al fallimento con la mancata consegna di mobili pagati e mai arrivati. La vicenda coinvolgerebbe i punti vendita siciliani in modo pesante, tanto che per Messina, l’Unione Nazionale Consumatori annuncia la propria disponibilità a sostenere i clienti lasciati a mani vuote. L’unica possibilità per chi ha pagato senza ricevere i mobili è quella di insinuarsi nel fallimento dell’azienda. Una possibilità che però dovrà districarsi tra crediti privilegiati, come i dipendenti e le banche, che hanno priorità nell’accesso alla massa attiva da liquidare.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: