Bimbo muore dopo aver ingoiato una ventosa. Indagati i genitori.

Tragedia a Villafranca Tirrena per la morte di un bimbo di appena 11 mesi. La morte è sopravvenuta a causa di un corpo estraneo, una ventosa, secondo quanto accertato, che il piccolo avrebbe ingerito in un momento di distrazione della madre. Il bambino ha messo in bocca la ventosa, parte di una clessidra, e l’oggetto gli si è incastrato in gola. Solo dopo cinque minuti di tentativi da parte dei familiari e di un’infermiera vicina di casa, è stato possibile estrarre il corpo estraneo dalla gola del piccolo che non gli permetteva di respirare. Un tempo lunghissimo che ha probabilmente procurato danni al bimbo.

Portato dai genitori in ospedale, al Policlinico di Messina, è morto poco dopo. Aperto un fascicolo presso la Procura di Messina che vede, come atto dovuto, indagati genitori del bambino, che sono stati già ascoltati in merito al fatto tragico avvenuto.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: