a

La Sicilia in tempo reale

 

Servizi di controllo del territorio. Due persone arrestate dai Carabinieri della Compagnia Messina Sud.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, svolti negli ultimi giorni dai Carabinieri della Compagnia di Messina Sud, i militari dell’Arma hanno arrestato due persone già note alle forze dell’ordine.

Il 28 agosto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla Corte d’Appello di Messina, i Carabinieri della Stazione di Messina Bordonaro hanno arrestato il 42enne messinese S.G.. L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria si è reso, nel tempo, responsabile di molteplici violazioni degli obblighi imposti dalla precedente misura, accertate dai Carabinieri della Stazione di Bordonaro e segnalate all’Autorità Giudiziaria peloritana, che ha emesso il provvedimento restrittivo. Ultimate le formalità di rito l’uomo è stato accompagnato dai militari presso l’abitazione di residenza e sottoposto agli arresti domiciliari.

Nella serata di ieri, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Messina – Ufficio Esecuzioni Penali, i Carabinieri della Stazione di Messina Bordonaro hanno arrestato I.A., 25enne messinese. L’uomo, riconosciuto colpevole del reato di rapina in concorso, è stato condannato ad espiare una pena residua di quattro anni ed otto mesi di reclusione. Pertanto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato arrestato e ristretto presso la casa circondariale di Messina Gazzi.

Written by
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: