Rifiuti: sanzioni per 50 mila euro. Il Sindaco “Pagate o fermo amministrativo per i trasgressori”

“Nel precedente week and, Oltre 50 mila euro di sanzioni nel precedente elevate dal nostro nucleo di polizia municipale che si occupa di contrastare le violazione delle buone regole che disciplinano la racconta differenziata dei rifiuti ed il corretto smaltimento dei rifiuti urbani in generale”. Lo annuncia il Sindaco di Messina Cateno De Luca sulla sua pagina Facebook.

“PS: vi consiglio di pagare subito se non volete subire il fermo amministrativo delle vostre automobili e motocicli” scrive senza mezzi termini De Luca.

Ecco i dettagli delle sanzioni:

– n. 54 verbali da 450 euro x conferimento fuori orario e in giornata non consentita ai sensi ordinanza 261/16 e 232/2018 per un importo complessivo di 24300 euro:
– n. 10 verbali da 600 euro ciascuno per abbandono su suolo pubblico di rifiuti ai sensi del decreto legislativo n.152/2006 per un importo complessivo di 6000 euro:
– n. 19 verbali da 42 euro ciascuno ai sensi dell’articolo 7 del C.d.S per sosta vietata con rimozione nelle vie interessate dalla scerbatura e pulizia , per un importo complessivo di 798 euro, rimosse dai carroattrezzi n.14 autovetture:
– n. 1 verbale da 108 euro x lancio di rifiuto da veicolo in movimento art. 15 del C.d.S:
– n. 1 verbale da 26 euro per abbandono di rifiuto di ridottissime dimensioni a terra:
– Carcasse rilevate in stato di abbandono n. 20 di cui rimosse da carroattrezzi n. 10, elevati n. 13 verbali da 1667.67 euro, ciascuno ai sensi del decreto legislativo n.209/2003 art. 5 e 13 per veicolo in stato di abbandono per un importo complessivo di 21.679,71 euro.
Totale sanzioni elevate n. 98 per un totale di 52.612,01 euro.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: