Policlinico – Sospetti casi di Covid al padiglione L. Sanificazione obbligatoria

Nella mattinata di ieri si era diffusa una voce non ufficializzata da alcun comunicato stampa di “numerosi casi di positività tra i dipendenti operanti all’interno del padiglione L del Policlinico di Messina”. La mancanza di conferme ci aveva indotto a non pubblicare la semplice voce. Oggi però una nota del Policlinico che annuncia una sanificazione in corso proprio al padiglione L confermerebbe almeno in parte quanto giunto in redazione ieri. Ecco la nota:

“L’A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina comunica che, nell’ambito della costante attività di screening e prevenzione, è stata avviata la sanificazione dell’area amministrativa, al Padiglione L. L’effettuazione di test diagnostici che vede coinvolto tutto il personale dell’Azienda, nell’ambito delle misure del contenimento del Covid-19, infatti, ha fatto emergere sospetti legati a un paio di unità di personale di uno degli uffici, comunque estranei alle prestazioni sanitarie. Nuovi test diagnostici verranno eseguiti nei prossimi giorni.
“Non dobbiamo dimenticare – afferma il Commissario dell’A.O.U., dott. Giampiero Bonaccorsi – che siamo ancora in una fase di emergenza. Dobbiamo usare, in questa occasione come in tutte le pratiche quotidiane, la massima attenzione. Se in molti casi il livello di allerta si è pericolosamente abbassato, ciò non può avvenire all’interno di una struttura ospedaliera, specie se si tratta, come il Policlinico, di un punto di riferimento per un’utenza assai vasta. Per questo motivo abbiamo sempre un’attenzione massima, al fine di garantire ai pazienti di potere fruire dei nostri servizi in piena sicurezza”.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: