Migranti: Siracusano (FI), Europa ci risparmi prediche, Paesi Ue hanno ignorato ‘accordo di Malta’

“Un sedicente portavoce della Commissione europea si permette di richiamare la Sicilia e il suo governatore Nello Musumeci a rispettare gli obblighi delle leggi sull’asilo dell’Ue e internazionali, sottolineando come ‘la Commissione continua a fornire un sostegno molto significativo, sia operativo che finanziario all’Italia’. Di questo presunto sostegno non ve n’è traccia, né tantomeno di aiuti concreti alle zone piu colpite dall’immigrazione incontrollata di questi mesi, come ad esempio Lampedusa. L’emergenza è tale proprio perchè l’Europa e gli Stati membri non hanno fatto la loro parte. Il famoso ‘accordo di Malta’, firmato lo scorso settembre e tanto sponsorizzato dal premier Conte, prevedeva che i migranti, soccorsi lungo la rotta del Mediterraneo centrale e sbarcati in Italia e a Malta, fossero redistribuiti nei diversi Paesi europei nel giro di quattro settimane dall’approdo. Quell’intesa è ovviamente rimasta lettera morta. Malta ha sigillato i suoi porti e non c’è mai stata alcuna redistribuzione. Il risultato? L’Italia abbandonata e i clandestini tutti da noi. Con il silenzio imbarazzato del nostro governo. Dalla Commissione Ue ci risparmino queste assurde prediche e agiscano una volta per tutte”.
Così Matilde Siracusano, deputata di Forza Italia.

 

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: