Caos Scuola Giostra: genitori in subbuglio, “Il costo della sicurezza ribaltato sulle famiglie”

Genitori in subbuglio a Messina per la ripresa delle lezioni della scuola elementare a Giostra. “Impreparazione e caos” dichiara uno dei genitori, “si chiede alle famiglie di farsi carico delle misure di sicurezza basilari anti Covid – 19. A noi tocca comprare le mascherine, dobbiamo fornire una autocertificazione giornaliera imbustata in una sacca trasparente ogni giorno, il panino al burro o la colazione deve essere fornita in sacchetto sotto vuoto. L’igienizzante per i nostri bambini abbiamo dovuto comprarlo noi”.

Ansia e costi giornalieri dunque che si innalzano per le famiglie. “Ci hanno comunicato che è una misura provvisoria solo per il primo mese, ma la nostra sensazione è che la scuola voglia provare a scaricare il costo della sicurezza sulle famiglie e rendersi conto se possiamo farcela. una situazione che ci preoccupa e ci infastidisce non poco” continuano i genitori. “Se questa è la ripartenza forse era meglio non ripartire affatto” conclude il genitore.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: