Vara 2020- La parte sommitale è al Duomo. Unica iniziativa comunale.

La parte sommitale della macchina votiva della Vara è stata posizionata affianco l’altare maggiore della cattedrale di Messina. E’ questa l’unica iniziativa, unitamente a 4 messe che saranno tenute in occasione del 15 agosto prossimo l’attività prevista è programmata dal Comune di Messina. Si tratta di un posizionamento che però ricorda come le statue della Vara abbiano un valore che non è quello che dovrebbero. La necessità di restauro è infatti più che evidente. Questo il comunicato stampa del Comune.

”In accordo con l’Arcivescovo di Messina Mons. Giovanni Accolla, nel rispetto delle disposizioni anti COVID-19 che non hanno consentito quest’anno il montaggio della Vara, l’Amministrazione comunale ha provveduto, con il personale dell’ufficio Pronto Intervento coordinato dal geometra Santino Crisafulli, al montaggio della parte sommitale del Carro Votivo con Gesù e Maria Assunta.

Ai piedi della Baretta posta sull’altare, nella stessa posizione dove il 3 giugno viene sistemato il fercolo della Madonna della Lettera, è stata collocata parte della mantovana della Vara, insieme ad un tratto di corda utilizzato per il traino. I fedeli partire da domani, sabato 8, potranno rendere omaggio a Maria e ammirare da vicino il prezioso gruppo statuario”.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: