San Saba ed Acqualadroni: sequestrati 168 ombrelloni e 4 sedie installati abusivamente.

Sul litorale tirrenico è intervenuta la Polizia Specialistica in località Acqualadroni e San Saba, sequestrando ben 168 ombrelloni e 4 sedie che erano stati installati sulla spiaggia abusivamente. Rammentiamo che secondo l’art. 1161 del Codice della Navigazione l’occupazione arbitraria del demanio marittimo o la condotta che impedisce l’uso pubblico dello stesso è punita con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda fino a euro 516,00, oltre il sequestro di quanto installato abusivamente.
Dopo avere trascorso la giornata a mare, gli ombrelloni, le sedie, i lettini e quant’altro possiate utilizzare, non può essere lasciato sulla spiaggia, che è di tutti e deve essere lasciata libera per tutti.
Chi volesse recuperare il proprio ombrellone potrà recarsi presso gli uffici della sezione annona della Polizia Municipale dove potrà autodenunciassi per l’occupazione abusiva, pagare la multa e ritirare il proprio ombrellone.

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: