a

La Sicilia in tempo reale

 

Donna agente penitenziaria si uccide in casa a Palermo

Una donna di 46 anni, agente penitenziaria presso la Casa Circondariale Lo Russo – Pagliarelli di Palermo, si sarebbe suicidata in casa. Ne da notizia l’USPP, l’unione dei sindacati di Polizia penitenziaria.

“Dopo le molteplici segnalazioni pervenute a questo sindacato circa l’importante carenza di personale, acuite per l’effetto della legge Madia – ha detto il segretario nazionale Francesco D’Antoni – le pessime condizioni in cui versano gli Istituti penitenziari della Regione e dopo le numerose lamentele inviateci sulle carenze strutturali e igienico-sanitarie che mettono in serio pericolo la salute e l’incolumita’ psico-fisica del personale, oggi giunge inaspettata l’ennesima notizia del suicidio di una collega. E’ una tristissima vicenda che alimenta sempre piu’ sentimenti di rabbia e di frustrazione nei confronti di un sistema che non funziona ai livelli minimi di sicurezza e per la popolazione detenuta e per gli operatori penitenziari”.

Written by
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: