Parenti ed amici si ritrovano un mese dopo, dove Milena Visalli perdette la vita

Milena Visalli: il suo sorriso e la sua passione per la vita e per le moto si sono spenti un mese fa esatto. In quel giorno Milena stava andando incontro alla morte mentre credeva che fosse una giornata come tutte le altre. Ma l’incoscienza di chi in spregio del rispetto delle regole del Codice della Strada, le ha tagliato la strada ha messo un punto tragico alla sua vita. Oggi è un mese esatto da quel giorno e parenti ed amici hanno voluto ricordarla così in silenzio schierati lungo quel punto in cui Milena è morta. Di qui poi al cimitero, dove riposano le spoglie mortali dell’ultima vittima di questa strada maledetta e della leggerezza e superficialità di chi non si rende conto che l’auto (come le moto) sono un’arma micidiale.

 

Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: