Operazione “Cafè Blanco”, condannati quattro imputati, un’assoluzione

Erano imputati per traffico di stupefacenti a livello internazionale ma sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza di Messina che nel luglio dello scorso anno li arrestò nell’ambito dell’operazione denominata “Cafè Blanco”, dal colore della cocaina che importavano dalla Colombia nascosta tra i chicchi di caffè. Sono stati così condannati nella giornata di oggi in primo grado Salvatore Alfio Zappalà a 22 anni e 6 mesi di recluzione, ad 11 anni e 4 mesi Antonino Di Bella, Tindara Bonsignore e Carmelo Antonio Sangricoli a 9 anni ciascuno di reclusione. Assolto per non aver commesso il fatto, invece, Luigi Mariutti.

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: