Bisconte – Sono almeno 24 i migranti fuggiti. Cacciotto e Gioveni chiedono tavolo tecnico

“La situazione è diventata grave e sta purtroppo gettando nel panico un intero Villaggio. Stiamo parlando dell’ hot spot di Bisconte. Nella tarda serata di ieri, intorno alle 21:30, diversi residenti ci hanno contattato perché si è registrata una nuova situazione di caos. I migranti hanno tentato  di scappare (forse qualcuno è scappato) le forze dell’ordine erano presenti ma la situazione è davvero al collasso”, scrivono così in una nota i consiglieri Libero Gioveni e Alessandro Cacciotto circa la situazione dell’hot spot Bisconte. E sarebbero circa 24 i migranti che sarebbero fuggiti nella serata di ieri. Le forze dell’ordine continuano a cercarli, Polizia e Carabinieri congiuntamente  Intanto si registra, e non è una novità, la paura dei residenti, soprattutto in tempi di coronavirus e viste le notizie non incoraggianti che arrivano da Lampedusa e Pozzallo, dove solo nelle ultime due giornate sono stati 11 i migranti positivi al Covid-19.

“Da una parte, scrivono Cacciotto e Gioveni, bisognerebbe capire perché gli ospiti della struttura scappano e dall’altra bisognerebbe garantire la serenità dei residenti. Accoglienza e sicurezza devono necessariamente convivere. Riteniamo siano ormai maturi i tempi affinché il Sindaco richieda un tavolo tecnico al Prefetto per dare una soluzione ad una situazione divenuta difficile” concludono.

 

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: