Assalto al bar di un’area di servizio. Arrestato uomo armato di pistola

Avatar
Posted on Luglio 10, 2020, 1:14 pm
FavoriteLoadingAdd to favorites 2 mins

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Palagonia hanno arrestato il 21enne Alfio Simone Sapienza, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del Gip di Caltagirone per rapina aggravata in concorso e ricettazione.

Secondo l’accusa, sarebbe uno dei quattro banditi che 21 novembre del 2019, armati di pistola, hanno assalito un bar con annessa rivendita di tabacchi di una stazione di servizio strada statale 514 in territorio di Vizzini. I quattro, come ricostruito anche dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, hanno sfondato a calci la porta d’ingresso puntando una pistola ad altezza d’uomo alle persone presenti. Mentre uno si occupava della sorveglianza di due donne terrorizzate, gli altri facevano razzia del denaro in cassa, dei tabacchi di alcune mazzette di tagliandi “gratta e vinci”, per un ammontare complessivo di circa 7.000 euro.

A permettere l’identificazione di Sapienza due tatuaggi che il giovane ha sul polso sinistro e sulla schiena proprio sopra la cintura dei pantaloni che sono stati notati dai carabinieri durante la visione dei filmati della rapina. Durante una perquisizione a casa sua militari dell’Arma hanno anche trovato le scarpe indossate da Sapienza durante la rapina e 117 tagliandi “gratta e vinci” già utilizzati. Sul tetto di un rudere vicino, con l’ausilio dei vigili del fuoco, i carabinieri hanno anche recuperato altri tagliandi “gratta e vinci” già raschiati e un passamontagna di colore nero. Il provvedimento restrittivo è stato notificato dai carabinieri nel carcere di Augusta dove il 23enne era già recluso per un altro analogo reato. (Fonte ANSA).

 

Leave a Reply

  • (not be published)