Via Consolare Pompea: Gioveni chiede la messa in sicurezza della pericolosa strada

la Commissione Viabilità e lavori pubblici approva un atto di indirizzo e contestuale interrogazione urgente.
Avatar
Posted on Giugno 22, 2020, 11:47 am
FavoriteLoadingAdd to favorites 36 secs

La via Consolare Pompea, la strada pericolosa sulla quale si è resa più che altrove, protagonista l’incapacità dei cittadini di rispettare il Codice della Strada, va messa in sicurezza subito. E’ quanto chiede Libero Gioveni, consigliere comunale di Messina, in una interrogazione. In particolare il consigliere chiede la realizzazione di quanto previsto nell’Ordinanza n. 289 dell’11 marzo del 2020 ed in particolare di:

1- realizzare attraversamenti pedonali rialzati in tutti i punti della via in cui insistono passaggi pedonali o distanziandoli almeno di 500 metri

2 realizzare cordoli spartitraffico nel tratto compreso tra Paradiso e Grotte

3- spostare tutto il traffico gommato pesante di aziende pubbliche e private (ad eccezione dell’ATM) lungo la Strada Panoramica dello Stretto, in particolare nel periodo estivo

4- Accelerare tutte le procedure per l’assunzione dei 46 agenti concorsisti della Polizia Municipale

5- Accelerare le procedure tecniche ed amministrative per la messa in sicurezza di tratti della pista ciclabile

6- introdurre bus navetta notturni almeno fino al 30 settembre

7- avviare immediatamente nella prossima stagione scolastica e nei centri socio-educativi gestiti dalla Messina Social City dei seminari di formazione e sensibilizzazione sul tema della prevenzione degli incidenti stradali e del rispetto del codice della strada.

 

Leave a Reply

  • (not be published)