MESSINA, 2 GIUGNO 2020: CELEBRAZIONI IN OCCASIONI DEL 74° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA REPUBBLICA

Messina, 2 giugno 2020

Si sono svolte, nella mattinata odierna, le celebrazioni in occasione del 74° Anniversario della Festa della Repubblica con una deposizione di un Corona d’alloro al Monumento ai Caduti di Piazza Unione Europea di questo Capoluogo e la lettura del tradizionale messaggio del Presidente della Repubblica che il Prefetto di Messina, dr.ssa Maria Carmela Librizzi, ha affidato, in segno di ringraziamento e gratitudine per il lavoro svolto da tutti gli operatori sanitari della provincia, al coordinatore infermieristico COVID HOSPITAL di Messina.

Per le stesse motivazioni in piazza Unione Europea, al posto del Picchetto d’Onore è stato schierato personale medico e infermieristico in servizio presso l’Azienda Ospedaliera Policlinico, Papardo e dell’ASP di Barcellona P.G.

L’Inno d’Italia è stato cantato dal soprano Appuntato dei Carabinieri Carmen Arnao.

Il Prefetto ha, di seguito, rivolto un breve messaggio alla collettività, che si allega.

Successivamente, presso il Palazzo del Governo, si è proceduto alla consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a personalità distintesi per benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

E’ stata, in particolare, conferita l’onorificenza di Commendatore al dr. Mario Caggegi Questore a riposo, di Ufficiale al dr. Filippo Romano, Viceprefetto, e quella di Cavaliere al dr. Francesco Barbagallo, Dirigente  Superiore della Polizia di Stato a riposo, al sig. Luigi Lamonica, arbitro internazionale di basket, al Colonnello Luigi Lisciandro, Vicecomandante della Brigata Meccanizzata “Aosta”, al Sig. Antonino Maimone, Capo Squadra Esperto dei Vigili del Fuoco, alla dr.ssa Francesca Mangano, Presidente dell’Associazione di promozione sociale “Aura”, alla dr.ssa Caterina Minutoli, Viceprefetto, alla dr.ssa Agata Polonia, funzionario a riposo di Poste Italiane ed all’Appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri Umberto Speciale.

Nel corso della cerimonia sono ascoltati i brani musicali realizzati dagli alunni del Liceo Classico “Maurolico” e del Liceo Musicale “Ainis” di Messina, attraverso la proiezione di video, quale segno tangibile, sia pure virtuale, di partecipazione dei giovani alla manifestazione. In particolare l’Inno nazionale è stato eseguito dal Maurolico, mentre l’Ainis ha preparato altri celebri brani musicali.

Ad entrambe le cerimonie ha partecipato un ristretto numero di autorità attesa l’esigenza di assicurare il distanziamento connesso all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: