“Isole isolate”. La proposta di FdI: modificare la Costituzione

“L’insularità è un minus che è stato riconosciuto in sede Europea”, così il Presidente del Gruppo Parlamentare di Fratelli d’Italia all’ARS, On. Elvira Amata.
“E, fino alla modifica dell’articolo 119 della Costituzione Italiana, lo Stato aveva l’obbligo occuparsi delle Isole maggiori, in quanto realtà svantaggiate per la propria peculiarità geografica, con la promozione di iniziative di valorizzazione e destinando loro specifici fondi. Oggi tutto ciò viene meno e a noi cittadini siciliani (quanto ai sardi) non resta che essere vittime di una discriminazione che è inaccettabile e che va da trasporti inadeguati a continuità territoriale negata, tra mobilità carente e voli a prezzi assurdi. Equità è mettere tutti nelle stesse condizioni. Per questo abbiamo il dovere di operare un intervento che porti al pristino stato le cose: per Fratelli d’Italia bisogna agire direttamente e farlo sulla Costituzione, reintroducendo interamente l’art. 119. Da par nostro, come siciliani e, personalmente, in qualità di Presidente della Commissione Statuto all’ARS, proporrò ai colleghi della Speciale una risoluzione da presentare in aula e far arrivare a Roma. Un ulteriore grido del nostro territorio, un eco che cammini a fianco delle giuste proposte e dell’ottimo lavoro che sta portando avanti l’Assessore Armao”, conclude Amata.

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: