FASE 3, ecco cosa NON si potrà ancora fare dal 3 giugno

3 giugno 2020

Sparita l’autocertificazione e consentiti i viaggi tra le regioni, dal 3 giugno rimangono però ancora alcune prescrizioni. Non ci si potrà, così, togliere la mascherina nei locali al chiuso ed accessibili al pubblico. Obbligo di mascherina sui mezzi di trasporto e divieto di baci ed abbracci con l’obbligo del distanziamento sociale di almeno un metro. Non sarà obbligatoria la quarantena per chi arriva da un’altra regione, rimane obbligatoria per chi ha un’infezione respiratoria con febbre al di sopra di 37,5°, che pertanto non potrà uscire di casa. Movida sorvegliata speciale con divieti assoluti di assembramento, così come rimangono sotto stretto controllo i bar, i ristoranti ed i luoghi ad alta frequentazione. Obbligo di consumazione ai tavoli dopo una certa ora. Via libera agli spettacoli, ma con un massimo di mille spettatori all’aperto e di 200 persone nelle sale al chiuso.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: