Riaprono le ville comunali: Villa Dante ed il vandalismo anche durante il coronavirus

Messina, 8 maggio 2020

Riaprono stamattina a Messina le ville comunali. Distanziamento sociale, rispetto degli altri indossando la mascherina, non più di due ore di permanenza all’interno, controllata dai custodi. Intanto Villa Dante si scopre che è stata vandalizzata anche durante il coronavirus con accessi illeciti, rottura di vetri e murales di dubbio gusto. Messina si riscopre non molto cambiata, nonostante tutto.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: