FASE 2 – Ripartono anche le agenzie immobiliari

Messina, 9 maggio 2020

Ha preso il via il 4 maggio scorso la fase due per le agenzie immobiliari, che hanno potuto riaprire i battenti dopo circa due mesi di inattività dovuta all’emergenza sanitaria.

Il DPCM 26 aprile ha permesso infatti la ripartenza secondo le prescrizioni del protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro, sottoscritto il 24 aprile 2020, condiviso con il Governo.  Anama Messina insieme con le altre associazioni di categoria (Fiaip e F.I.M.A.A.) ha elaborato anche un vademecum che riassume tutte le norme fondamentali a cui l’agenzia si deve attenere per tutelare i dipendenti e la clientela durante gli appuntamenti in sede e le visite negli appartamenti.

Ma l’agente immobiliare si trova ad operare all’interno di uno scenario che il periodo emergenziale ha profondamente modificato e caratterizzato da una profonda incertezza sull’andamento del mercato.

“Nella situazione attuale- spiega Sergio Squillacioti, responsabile provinciale di Anama Messina–  l’agente immobiliare resta una figura cardine, imprescindibile per garantire la totale sicurezza sia nei luoghi di lavoro che durante le visite negli immobili.  Nonostante si possa pensare che l’eccessivo uso nell’ultimo periodo della tecnologia possa aver incentivato la disintermediazione, in realtà le persone si stanno abituando a comprare casa in un modo nuovo, pertanto il digitale non sostituirà la figura dell’agente immobiliare ma servirà a generare relazioni e quindi altre opportunità.

Se per gli scenari di mercato ci sono tante ipotesi- prosegue Squillacioti– per la figura degli agenti immobiliari ci sono già delle certezze: il cliente sarà più esigente nella ricerca di professionisti qualificati e adeguatamente strutturati. Parole d’ordine saranno dunque qualità del servizio, d’immagine, di comunicazione degli immobili, di presentazione, di procedure, di sicurezza. Il nostro futuro- conclude il responsabile di Anama Messina– dipenderà sempre di più dalla qualità percepita dai nostri clienti, ora più che mai”.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: