a

La Sicilia in tempo reale

 

Due positivi alla casa di riposo “Come d’Incanto”. Sono due operatrici.

Messina, 10 maggio 2020

Appena riaperta e già a rischio coronavirus la casa di riposo “Come d’Incanto” di via Primo Settembre. Ciò a causa di due esiti di positività al coronavirus relativamente a due operatrici. Sono due infermiere che non avrebbero neanche avuto contatti tra loro. In un caso si tratta di un tampone di conferma di una negatività registrata al primo controllo che aveva permesso il rientro in servizio dell’operatrice presso la casa di cura, poi diventato positivo al secondo controllo. Un fatto questo che pone molte domande sull’affidabilità del metodo e che impone soluzioni. Scattate immediatamente le misure di sicurezza al fine di isolare gli ospiti ai quali sono stati effettuati i tamponi compresi tutti gli operatori. Sarebbero infatti diciannove su ventidue i negativi, quelli effettuati sugli ospiti, mentre dei rimante tre, uno è positivo e due vanno rifatti perché invalidati. La paura adesso è scongiurare quanto accaduto in periodo di lockdown con una serie di morti di anziani a causa del focolaio che si era sviluppato all’interno della casa.

Post Tags
Share Post
Written by
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: