Il “bella ciao” di Viola Adamova, la violinista moldava innamorata di Messina

Messina, 26 aprile 2020

Me la ricordo in lotta con le dirigenze del Teatro Vittorio Emanuele, con i suoi colleghi professori d’orchestra per il riconoscimento di un diritto: quello di donare la musica ai propri concittadini messinesi, lei, Viola Adamova, violinista di origine moldava, ma ormai nostra concittadina. Ma il teatro di Messina non ha mai risolto il nodo orchestra. E’ così che in questi giorni di “clausura” la violinista dona dal suo balcone la propria professionalità ed il proprio amore per la musica. Come ieri con la sua “Bella ciao”. Grazie Viola.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: