Gaetano Giordano esprime solidarietà al Sindaco di Messina con una lettera aperta

Messina, 16 aprile 2020 – Riceviamo e pubblichiamo

Caro Sindaco,
in veste di Amministratore locale (Assessore alPatrimonio, Annona e Mercati; 2. Programmazione Fondi Comunitari; 3. Polizia Municipale ; 4. Commercio ed Artigianato; S.U.A.P; 6. Informatizzazione della P.A.; 7.Agricoltura e Pesca) del Comune di Falcone (Me), ma da sempre residente e domiciliato in città, sento il bisogno di esprimerti la più sincera solidarietà per le falsità e le calunnie di cui sei stato fatto oggetto nei giorni scorsi.

Per chi, come noi , si batte per sottrarre ogni giorno un pezzetto di terreno al malaffare con azioni amministrative mirate , soprattutto in questo particolare momento, ad andare incontro all’emarginazione economica e sociale, pericoloso fertilizzante di tutte le “mafie”, non può esserci dolore peggiore che essere accostato a certi ambienti o certe logiche. Sono certo che non ti farai né abbattere né intimidire da attacchi concentrici che hanno come bersaglio un’attività che sta cercando di dare all’intero territorio della Città Metropolitana di Messina quelle risposte che proprio gli autori di questi attacchi non sono riusciti a dare per decenni e che proseguirai con determinazione nella tua azione quotidiana a fianco della collettività.

Con Affetto e Stima incondizionata.
Rag. Gaetano Giordano

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: