San Pier Niceto (Me), 1 aprile 2020

A San Pier Niceto accade che la popolazione lamenta scarsità di interventi da parte dell’Amministrazione comunale in termini di dispositivi di sicurezza e sostegno, e che, al contempo, Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio con Determinazione del 31 marzo scorso, si aumentino le proprie indennità. Così mentre la popolazione si arrangia come può per osservare le disposizioni del DPCM circa le misure anti contagio, non esce di casa e soffre la crisi economica mai vista nella propria vita, il Sindaco Luigi Pietro Calderone aumenta il suo stipendio mensile portandolo a 1.446,08, incrementa inoltre l’indennità del vicesindaco del 20% e quella degli assessori del 15%, così come quella del Presidente del Consiglio Comunale. Un tempismo davvero inopportuno quello scelto dal Sindaco Calderone per adeguare le proprie indennità di funzione. Alla faccia dei cittadini. Complimenti Sindaco.

Leave a Reply

  • (not be published)