RENAULT 4: senza tetto, negativi al test, autorizzati alla quarantena a casa di un amico

Messina, 23 marzo 2020

Un po’ irresponsabili… questo si, ma artisti senza tetto, “la nostra casa è l’auto” dicono, “dove potevamo porci in quarantena?”. Erano a Napoli e non a Nord i ragazzi della Renault 4 con cane ed un bimbo al seguito. Originari della Spagna, ma da mesi a Napoli, dichiarano di essere stati autorizzati dalla Protezione Civile a partire alla volta di Acitrezza, dove una casa famiglia li ha ospitati e dove trascorreranno la loro quarantena. “La Polizia ci ha fermato varie volte, siamo negativi al virus, abbiamo fatto il tampone. Le Forze dell’Ordine ci hanno autorizzato a venire in Sicilia, ad Acitrezza per poter essere ospitati con il nostro bambino e con il nostro cane, oltre a due cuccioli che abbiamo salvato da morte certa. Erano nella spazzatura. Grazie a chi ci ha aiutato“.

Latest comments
  • Avatar

    Si ma ci sono delle regole al momento , perché pomeriggio eravate a San Nicolò, Aci catena?? NON È VERO CHE STATE IN CASA !!!
    Mi auguro di non vedervi più in giro, tutti noi stiamo in casa!!!

    • Avatar

      Solo nel paese delle banane possono succedere queste cose, perche’ c….le fanno le ordinanze che non ci si può spostare da un comune all altro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: