MSC OPERA: Paura reciproca, misurata la temperatura agli operatori saliti a bordo. Nessuna criticità sulla nave.

Messina, 7 marzo 2020

La “paura” e le precauzioni sono reciproche. Gli operatori salgono a controllare le condizioni di salute del personale e dei passeggeri della MSC OPera con gli scanner per rilevare la temperatura, ma i primi controlli sono proprio per gli operatori del Ministero che vengono sottoposti a misurazione della temperatura dal personale di bordo. Questo la dice lunga sui punti di vista e sulla logica del timore che non sta solo da una parte.

Intanto il comandante della nave MSC fa sapere che non c’è alcuna criticità a bordo.

Post Tags
Latest comment
  • Avatar

    Che tipo di controllo sn stati eseguiti ai croceristi? Misurazione della temperatura corporea o tampone?
    Capiamo bene che se il controllo e’ stato solo per la temperatura corporea potrebbero esserci parecchi casi di portatori del virus sparsi X la città vero?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: