Angela Sciavicco, direttore Casa Circondariale di Messina ringrazia Vescovo, università e famiglie detenuti

Messina, 14 marzo 2020

In un periodo di forti tensioni sociali, generate dalla paura per l’emergenza sanitaria mondiale in corso, sento di dovere esprimere una speciale riconoscenza per l’atteggiamento di compostezza e responsabilità che registro intorno alla realtà carceraria che mi pregio di dirigere.
Dal personale tutto, che con pieno senso delle Istituzioni e ammirevole dedizione al lavoro, continua a garantire, con il massimo impegno, la funzionalità dell’Istituto; alla popolazione detenuta e ai loro familiari, i quali hanno da subito saputo comprendere le stringenti esigenze sottese alla decisione di sospendere i colloqui quale sacrificio che, unitamente a tutte le ulteriori misure precauzionali adottate, è finalizzato a contenere quanto più è possibile il temibile rischio che il contagio si diffonda anche in carcere. Nello stesso tempo, forte è giunta la vicinanza che S.E. l’Arcivescovo di Messina ha voluto esprimere alla popolazione detenuta attraverso un messaggio di speranza e di incoraggiamento di cui mi sono personalmente fatta portavoce; un messaggio cui subito i detenuti hanno risposto con parole di particolare apprezzamento.
Analogo apprezzamento mi sento di esprimere per la vicinanza manifestata dal Tribunale di Sorveglianza che, nella sua intera composizione, Presidente Dott.Mazzamuto e tutti i Magistrati in organico, hanno inteso personalmente rassicurare la popolazione detenuta, nel corso di un incontro con una rappresentanza, circa la proprio massima e costante attenzione.
Se indubbiamente il pericolo di ulteriore diffusione del contagio da CoViD-19 non potrà consentire nel breve termine un abbassamento dello stato di allerta, merita riconoscere quanto il sostegno reciproco funga da spinta formidabile a resistere e a fare ognuno il possibile. Anche per questo desidero pubblicamente ringraziare l’Università degli Studi di Messina, che ha donato ai detenuti della Casa Circondariale parte del gel antisettico realizzato dai laboratori della Facoltà di Chimica, consentendo di sopperire alle attuali difficoltà di reperimento sul mercato.
Manteniamo alto il senso che il contributo che ciascuno può dare è parte essenziale di una strategia vincente.
il direttore
Angela Sciavicco

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: