SOSPESI I TRENI DA E PER LA SICILIA, ORSA ACCOGLIE LA NOTIZIA CON SENSO DI RESPONSABILITA’ E LASCIA SPAZIO ALLE PRIORITA’

Messina 26 marzo 2020

In questa fase di estrema emergenza l’imperativo è isolare la Sicilia per evitare il diffondersi a livelli esponenziali del contagio da coronavirus che in pochi giorni metterebbe in ginocchio il fragile sistema sanitario dell’isola.

Per favorire la prevenzione sanitaria il sindacato sta cedendo pezzi di produzione in tutti i settori- afferma il segretario Generale dell’ORSA Mariano Massaro- e con senso di responsabilità condivide anche la sospensione temporanea di un diritto irrinunciabile come la continutà territoriale ferroviaria da e per la Sicilia.  Ma -avvisa Massaro-nessuno pensi di approfittare del dramma, il diritto essenziale dei siciliani deve essere immediatamente ripristinato e rafforzato quando sarà cessata la fase emergenziale.

Il Governo e le aziende hanno riscontrato la massima collaborazione di tutto il fonte sindacale nel ridurre le attività produttive, in questa fase il nemico comune da abbattere si chiama covid-19 e l’elemento debole da tutelare sono i lavoratori cui bisogna garantire il salario con ogni forma di ammortizzatore sociale. Superata l’emergenza coronavirus – conclude il Segretario- nessuno pensi di mercanteggiare sul ripristino dello status quo ante, difenderemo lavoro e diritti con la stessa determinazione posta in essere contro il covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp con noi