La “guerra” di Cateno contro lo Stato: “occupo l’Hotel Europa! Ai comuni di residenza questa gente”

Messina, 26 marzo 2020

Cateno De Luca, sindaco di Messina, “occupa” l’hotel Europa affinché le 100 persone lì concentrate in quarantena vengano scortate presso i loro comuni di origine. Ma la notizia è che Cateno De Luca (finalmente) indossa mascherina e guanti di lattice: segno che il picco dell’epidemia è davvero arrivato in città?

De Luca dunque contro lo Stato, ma si può leggere più correttamente, contro il Prefetto, in quanto la decisione di raggruppare lì queste sfortunate persone è stata proprio della dottoressa Librizzi. Così De Luca chiede che ogni comune d’origine provveda a scortare con la Polizia Locale di quegli enti, i propri concittadini e che la struttura venga liberata. Catemoto continua a conquistare così l’attenzione a livello nazionale per la sua battaglia contro il contagio a Messina.

HO OCCUPATO L’HOTEL EUROPA!Questa vergogna di Stato deve cessare immediatamente!Liberate queste cento persone subito!Me ne andrò solo dopo che tutto sarà sgomberato!

Posted by De Luca Sindaco di Messina on Thursday, March 26, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp con noi